I migliori Fantadifensori degli ultimi anni

by admin

Il calcio è finalmente tornato, e diciamolo: ci è mancato da morire. Con lui, però, è tornato anche il Fantacalcio, il meraviglioso gioco che ogni domenica ci fa pentire di essere nati.

Se i fantallenatori di tutta Italia non vedono l’ora di assistere alle prodezze dei loro pupilli in attacco, come Immobile, Ronaldo e Lukaku, quelli più esperti conoscono la verità: un gol del nostro bomber pagato milioni e milioni all’asta iniziale ci emoziona, ma mai quanto quelli dei difensori. Questi, infatti, sono coloro che fare la differenza tra un sesto e un primo posto e spesso saltano fuori dal nulla, delle piacevoli sorprese che si trasformano in eroi immortali nel giro di una sola stagione.

Questi sono i migliori Fantadifensori degli ultimi anni.

Gonzalo Rodriguez

gonzalo-rodriguez

Non sono in tantissimi a ricordarsi di questo gran bel difensore che la Fiorentina acquista dal Villareal insieme a Borja Valero nell’estate del 2012. Goleador nato, sono ben 22 i gol che segna con la maglia viola in cinque stagioni. Il meglio di sé lo dà nel campionato 2014/2015 dove, tra colpi di testa su calcio da fermo e un rigore, arriva a 7 gol.

Kamil Glik

Difensore centrale dalla strapotenza fisica, l’ex capitano granata è l’unico, nell’annata magica di Gonzalone Rodriguez, a contendergli l’ambito trono di difensore più prolifico della serie A. Anche il polacco segnerà 7 gol, tra cui addirittura una doppietta nel dicembre 2014, ma nessun rigore per lui. Ricordo perfettamente quell’anno, ricordo il terrore ogni volta che giocavano Torino o Fiorentina e veniva battuto un calcio d’angolo.

Ho ancora i brividi al solo pensiero.

Alexander Kolarov nella stagione 2018/2019

Dopo l’esperienza a Lazio e Manchester City, il ritorno nella capitale, questa volta sponda Roma, viene accolto tiepidamente dai tifosi e dai fantallenatori. Dovranno ricredersi tutti, però, dato che il serbo farà partire una serie di fiondate molto importanti da quel sinistro, molte delle quali finiranno in fondo alla rete. Il Kolarov del secondo anno alla Roma arriverà a segnare ben 8 gol in 33 presenze, portando a casa a fine anno una fantamedia di 6.83: niente male.

Andrea Conti nella stagione 2016/2017

Andrea Conti Atalanta il quarto uomo

Quando Gasperini firma con l’Atalanta, nell’estate del 2016, nessuno ha la minima idea di quanto questa firma influirà sulle sorti dei campionati che arriveranno. Non sa nulla nemmeno il giovane Andrea Conti che, schierato a tutta fascia nel modulo a cinque, realizzerà la bellezza di 8 reti e 4 assist in campionato per una fantamedia shock di 6.97. Passerà ben presto al Milan dove, a causa anche di numerosi infortuni, non si avvicinerà mai a simili cifre.

Attenzione però a Robin Gosens. Il mancino esterno sinistro dell’attuale formazione bergamasca, ad oggi, 24 giugno, ha messo insieme la sconvolgente somma di 7 gol e 2 assist in 23 presenze. Dove arriverà ora che il campionato è ripreso?

Acerbi

Una menzione particolare va di certo fatta ad altri recenti eroi dal +3 inaspettato, che meritano di certo una sfilata sul nostro piccolo tappeto rosso. Quindi farei un applauso virtuale ai Francesco Acerbi, ai Lorenzo De Silvestri, ai Bonucci, agli Alex Sandro e ai D’Ambrosio grazie ai quali ogni tanto, tra l’anticipo del sabato pomeriggio e il posticipo del lunedì sera, guardiamo verso il cielo senza imprecare.

Leave a Comment

Potrebbe anche piacerti