Torna il fantacalcio: le sfighe da temere per colpa del coronavirus

by admin

Prima la salute, poi la mamma, quindi il fantacalcio. I pilastri dell’esistenza del maschio italico sono noti da sempre e affondano nel terreno della semplicità. Una semplicità che però rischia di compromettere il fantagioco più bello del mondo.

Dopo settimane di lockdown, riparte la Serie A. Le porte chiuse non aiutano a ritrovare la solita atmosfera, e anche il fantacalcio sembra non essere quello di sempre per colpa della minaccia coronavirus. Oltre alle solite sfighe fantacalcistiche, infatti, potrebbero aggiungersene altre dalle tinte pandemiche.

Scenario 1

Fantallenatore prende appunti per l'asta su un foglio di carta

Dopo un girone di andata disastroso, in cui magari avete puntato tutto su Piatek, siete incredibilmente riusciti a rimontare poco prima del Covid. Ora siete a pochi punti dal primo, che inspiegabilmente ha rivoluzionato l’attacco nel mercato di riparazione dando una chance a Ibrahimovic, Balotelli e Cutrone, vendendo Ciccio Caputo e Ilicic.

Passano le giornate, finalmente siete pronti al sorpasso, ma sul più bello il vostro calciatore di punta viene trovato positivo, seppur asintomatico. Costretto alla quarantena, vi condanna a giocare in 10 per tre giornate, perché ovviamente c’è pure il turno infrasettimanale.

Finite quarti, fuori dalla zona premi e dietro al fantallenatore che vi risorpassa all’ultima giornata grazie alla tripletta di Cutrone contro la vostra squadra del cuore.

Scenario 2

Immobile capocannoniere al fantacalcio

La vostra Lega decide di andare avanti a prescindere da quello che succederà nella Serie A reale. Anche in caso di playoff e playout, il famoso piano B della Figc, voi porterete a termine la stagione.

Voi siete primi grazie a Ciro Immobile, ma per il resto avete puntato inspiegabilmente parecchio sul Milan.

Ai playoff, il Milan non prende parte.

Perdete per un punto: il vostro avversario riesce a vincere 1-0 grazie al gol del suo attaccante, segnato al 90’ nella finale playoff che vede perdere la vostra squadra del cuore.

Contro la sua.

Scenario 3

Fantacalcio chiuso per sfiga

Siete primi dalla terza giornata, con un vantaggio ormai quasi irrecuperabile, ma nel regolamento stilato anni fa avete previsto una piccola clausola: se la stagione reale salta per qualsiasi motivo, il fantacampionato è nullo.

Alla 37^ giornata c’è il rischio di una seconda ondata e la 38^ non si disputa.

Non vincete il vostro primo, e storico, campionato.

E non c’è nessuna seconda ondata.

Leave a Comment

Potrebbe anche piacerti